Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Mikron ha realizzato un giro d'affari di 182,5 milioni di franchi nel 2010, in crescita del 21,6% rispetto all'esercizio precedente. Lo ha fatto sapere il gruppo di Bienne, precisando che le nuove commesse hanno registrato una progressione del 69,5% a 219,8 milioni di franchi. I conti dovrebbero evidenziare un risultato operativo positivo nonostante l'andamento sfavorevole dei cambi, scrive la società con sede a Bienne.

La Mikron è riuscita a partecipare alla crescita economica in misura superiore alla media e si lascia la crisi alle spalle con strutture più snelle, si legge nella nota.

Il livello del volume degli ordini e della domanda di prodotti e soluzioni assicurano un buon utilizzo delle capacità nell'anno appena iniziato. Tuttavia la svantaggiosa situazione dei cambi compromette un ulteriore miglioramento della redditività, avverte il gruppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS