Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La ministra turca della famiglia Fatma Betül Sayan Kaya.

KEYSTONE/EPA/STR

(sda-ats)

"L'Olanda sta violando tutte le leggi internazionali, convenzioni e i diritti umani rifiutandomi l'ingresso del Consolato turco a Rotterdam".

Lo ha scritto ieri su Twitter Fatma Betül Sayan Kaya, la ministra turca della famiglia cui le autorità olandesi hanno impedito di tenere un comizio per il referendum turco sui poteri presidenziali nel consolato della città.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS