Navigation

Mister Covid-19, Daniel Koch, va in pensione

Daniel Koch sarà disponibile ancora domani per interviste e poi si ritirerà definitivamente a vita privata. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2020 - 16:56
(Keystone-ATS)

Finalmente Daniel Koch, volto onnipresente di questa crisi pandemica e esperto Covid-19 della Confederazione, va in pensione.

Lo ha voluto ricordare oggi, al termine della tradizionale - e alquanto lunga - conferenza stampa del Consiglio federale, il ministro della sanità Alain Berset, che ha ringraziato l'alto funzionario per la sue conoscenze scientifiche, il suo impegno, la sua calma e modestia. "Tutto ciò ci è stato di grande utilità", ha sottolineato Berset.

Koch avrebbe dovuto lasciare l'amministrazione già qualche mese fa, in qualità di esperto per le malattia trasmissibili dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), ma invece è rimasto quale esperto Covid-19 per la stessa unità, accompagnando il Consiglio federale durante il periodo più teso della pandemia.

Oltre ad aver partecipato a tutte le conferenza stampa del Consiglio federale, ha anche assistito a tutti gli appuntamenti informativi sulla pandemia, ben 21, e tutte le volte, come ha fatto notare con un tocco di humor Berset, "con una cravatta diversa".

Daniel Koch, senza perdere il tradizionale aplomb che lo contraddistingue, ha risposto che è stato un "onore" per lui servire il Consiglio federale. Koch ha voluto inoltre ringraziare l'UFSP, i Cantoni e i loro responsabili sanitari, nonché i laboratori, senza i quali "il mio lavoro non sarebbe stato possibile".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.