Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Hanspeter Thür, incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT), andrà in pensione alla fine di novembre. Lo ha indicato oggi la portavoce della Cancelleria federale Sonja Margelist.

Thür, che ha 65 anni, "ha informato il Consiglio federale che non è più a disposizione per un nuovo mandato", ha detto all'ats la portavoce confermando un'informazione pubblicata dai quotidiani Tages-Anzeiger e Bund.

Hanspeter Thür tutela dal 2001 il rispetto della protezione dei dati dei cittadini, dei consumatori e della aziende in Svizzera. Dal 2006 è anche garante di una maggiore trasparenza in seno all'amministrazione federale.

Il Consiglio federale ha avviato il primo di aprile una revisione della legge sulla protezione dei dati. Il progetto potrebbe rafforzare le competenze e i poteri del preposto federale, ad esempio dandogli la facoltà di sequestrare dati o infliggere multe.

Nel 2010 il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha chiesto al governo di rimediare alla mancanza cronica di personale in questo ambito, poiché i termini per esaminare i dossier non erano rispettati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS