Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente Mitsubishi, Tetsuro Aikawa, lascerà l'incarico sulla scia dello scandalo delle emissioni truccate mentre la casa automobilistica giapponese cercherà di risollevarsi con l'aiuto di Nissan.

Secondo un comunicato dell'azienda, Aikawa, insieme al vicepresidente esecutivo Ryugo Nakao, se ne andrà il 24 giugno prossimo.

Gli inquirenti hanno avviato una inchiesta sui test manipolati di Mitsubishi che a detta della stessa casa giapponese sono iniziati nel 1991. I risultati saranno resi noti a fine luglio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS