Navigation

MO: Abu Mazen, Israele scelga tra pace e insediamenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2010 - 18:58
(Keystone-ATS)

NEW YORK - "Israele deve scegliere tra la pace e gli insediamenti": lo ha detto il presidente dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) Abu Mazen nel suo intervento all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, oggi al Palazzo di Vetro.
Il presidente dell'Anp ha ribadito l'impegno dell'Autorità palestinese a "discutere l'insieme delle questioni legate allo statuto finale" per raggiungere la pace "entro un anno".
Criticando la politica di occupazione israeliana, Abu Mazen ha detto che "le nostre mani ferite sono ancora in grado di raccogliere i ramoscelli di ulivo dai rami degli alberi abbattuti dalla forze di occupazione".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.