Navigation

MO: aeroporto Tel Aviv, allerta per attivisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2011 - 09:41
(Keystone-ATS)

Reparti della polizia israeliana sono schierati oggi nelle vicinanze dell'aeroporto internazionale Ben Gurion (Tel Aviv) per far fronte ad ogni evenienza, mentre centinaia di attivisti si accingono a confluire da diversi aeroporti europei verso quello scalo per esprimere solidarietà alla Palestina.

La scorsa notte 180 attivisti che cercavano di salire su aerei diretti verso Israele sono stati bloccati negli aeroporti europei di partenza su richiesta dello Stato ebraico. Bloccati anche una trentina di attivisti - di cui 10 Svizzeri - allo scalo di Ginevra/Cointrin.

Alle compagnie aeree era stato detto per tempo che quei viaggiatori non erano benvenuti in Israele: ragion per cui sarebbero stati comunque fermati alla frontiera e costretti a far ritorno allo scalo di origine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?