Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

STRASBURGO - "Consentitemi di unirmi al vicepresidente Usa Joe Biden nel condannare la costruzione di 1600 nuove case a Gerusalemme Est". Così l'alto rappresentante per la politica estera Ue Catherine Ashton ha aperto il suo intervento davanti al Parlamento europeo, per illustrare le priorità delle sua attività.
Ashton sarà in missione in Medio Oriente la prossima settimana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS