Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Decine di migliaia di persone hanno manifestato oggi contro Israele in Europa, in particolare a Parigi, Istanbul e Londra, dopo il sanguinoso blitz della marina israeliana contro una flotta di attivisti pro-palestinesi che volevano raggiungere Gaza.
Più di 17'000 persone hanno manifestato complessivamente in una dozzina di città francesi. A Parigi hanno sfilato circa 5'000 persone da Place de la Concorde al centro. Cortei si sono tenuti anche a Lione, Marsiglia e Nizza. Anche a Ginevra 400 persone hanno manifestato contro il blocco di Gaza.
Diecimila persone a Istanbul hanno risposto all'appello della Ong islamica IHH, uno degli organizzatori della flotta fermata dagli israeliani. Le nove vittime dei commando erano tutte turche. I manifestanti hanno bruciato bandiere israeliane e gridato "Israele assassino" e "occhio per occhio, dente per dente, vendetta, vendetta". Alcuni portavano una fascia sulla fronte con scritto in inglese e in ebraico "Israele assassino, non toccare le navi".
A Londra alcune migliaia di persone si sono raccolte davanti alla residenza del primo ministro David Cameron, prima di dirigersi verso l'ambasciata di Israele.
Centinaia di persone hanno manifestato a Dublino il loro sostegno agli attivisti del cargo "Rachel Corrie", bloccato oggi dalla Marina israeliana mentre cercava di portare aiuti a Gaza.

SDA-ATS