Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due israeliani sono stati pugnalati a Gerusalemme da un assalitore che è stato colpito a sua volta dal fuoco di reazione delle forze di sicurezza, secondo quanto riferito dalla polizia. A Gerusalemme torna così la violenza dopo due settimane di calma relativa.

L'aggressione è avvenuta ad una fermata della ferrovia leggera nel centro di Gerusalemme, dove un palestinese di 23 anni originario di un rione della parte est della città si è avventato contro due persone, ferendole in maniera media.

Uno dei feriti, secondo i media, sarebbe uno studente di una scuola religiosa ebraica. Le condizioni dell'assalitore palestinese sono definite dalla polizia "molto gravi".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS