Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

MO: Gaza; Ashton conclude visita, chiede fine blocco

GAZA - L'alta rappresentante della politica estera e di sicurezza dell'Ue, Catherine Ashton, ha concluso oggi un tappa di poche ore nella Striscia di Gaza invocando l'alleggerimento del blocco imposto da Israele a questa porzione di territorio palestinese controllata dal 2007 dagli islamico-radicali di Hamas.
"Porterò a Mosca, alla riunione del Quartetto di domani, il tema delle sofferenze della popolazione della Striscia di Gaza", ha detto Ashton ai giornalisti prima di ripartire.
Durante la sua visita nell'enclave, l'emissaria di Bruxelles non ha avuto contatti ufficiali con rappresentanti di Hamas, mentre è stata in un campo profughi, in una scuola e in un centro di distribuzione di aiuti alimentari sovvenzionato dall'Ue. Ha inoltre incontrato funzionari delle Nazioni Unite dislocati nella regione, a cominciare da Filippo Grandi, neo-commissario dell'Unrwa, l'agenzia dell'Onu che assiste i profughi palestinesi.
Conclusa la missione a Gaza, la prima di un esponente di rilievo della diplomazia internazionale da alcuni mesi, Ashton è tornata a Gerusalemme e a Ramallah per ulteriori contatti con la leadership israeliana e dell'Autorità nazionale palestinese (Anp). Contatti che concludono il suo debutto in Medio Oriente nella nuova veste prima della partenza, stasera, per Mosca.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.