Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GAZA - Nuovo giro di vite di Hamas nei confronti della donne di Gaza e dei minorenni, ai quali, da adesso, viene vietato di fumare in pubblico il narghile'.
Molte donne provavano piacere a concedersi abbondanti boccate durante le ore di relax in spiaggia, o sotto le tende. Ma adesso, nel nome della pubblica decenza, non potranno piu' farlo. Volendo egualmente coltivare ancora quella abitudine, dovranno cercare posti piu' appartati: ad esempio all'interno degli alberghi o in caffe' ben recintati.
La iniziativa di Hamas e' stata subito denunciata da una organizzazione umanitaria locale, a-Damir, che l'ha trovata arbitraria ed ingiustificata.
Il divieto - viene precisato da Gaza - non riguarda per il momento le sigarette, che restano lecite. Qualcuno ha osservato, con toni beffardi, che le donne di Gaza potrebbero forse protestare per la privazione del narghile' passando in massa al fumo in pubblico di sigari o pipe, che per il momento nella Striscia non hanno molti estimatori e verso i quali di conseguenza non sono stati ancora elaborati divieti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS