Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un palestinese è morto e altri due sono rimasti feriti in seguito a un raid aereo israeliano nel nord della Striscia di Gaza. Lo rendono noto fonti dei servizi di emergenza locali. Due delle vittime viaggiavano su una moto al momento dell'attacco. In mattinata, un razzo lanciato da Gaza era caduto nel sud di Israele senza fare vittime. )

L'esercito israeliano, in un comunicato, ha affermato che uno dei suoi aerei ha "individuato terroristi affiliati alla Jihad internazionale nel nord della Striscia di Gaza". Secondo testimoni, i due uomini in moto erano militanti radicali salafiti. Il palestinese rimasto ucciso è Mohammed al Awour, 30 anni. Anche un bimbo di 7 anni, che si trovava nei pressi, è stato ferito.

"L'esercito e lo Shin Bet (il servizio di sicurezza interna) - ha commentato il premier Benjamin Netanyahu - continueranno ad agire con forza contro coloro che attentano alla sicurezza di Israele".

SDA-ATS