Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre palestinesi sono rimasti uccisi da una granata lanciata da un carro israeliano a Beit Hanoun, nel nord della striscia di Gaza, portando così a sei il numero dei palestinesi uccisi in 24 ore. Lo ha riferito Ashraf al-Qudra portavoce del ministero della Sanità del governo di Hamas nella striscia.

In un comunicato diffuso dall'esercito israeliano si legge che "soldati israeliani hanno individuato un gruppo di terroristi che stava piazzando dell'esplosivo vicino la barriera di sicurezza che separa il nord di Gaza da Israele e sono intervenuti centrando l'obiettivo". Ieri sera altri tre palestinesi sono rimasti uccisi ed un altro ferito in un raid aereo israeliano condotto nel sud della Striscia di Gaza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS