Navigation

MO: Hamas critica Putin per visita a Muro del Pianto

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 giugno 2012 - 19:39
(Keystone-ATS)

Aspre critiche da Hamas al presidente russo Vladimir Putin per la sua visita di due giorni fa al Muro del Pianto di Gerusalemme.

Secondo Sami Abu Zuhri, un portavoce di Hamas a Gaza, Putin "ha falsificato la Storia quando ha affermato che in quelle pietre è incisa la Storia ebraica": un riferimento alla convinzione degli archeologi che si tratti di un residuo perimetrale del Tempio di Gerusalemme distrutto dai Romani nel 70 d.C.

In realtà il "Muro Buraq", ha aggiunto Abu Zuhri (utilizzando il termine islamico), fa parte della Moschea al-Aqsa e dunque Putin "dovrebbe correggere le proprie affermazioni... ingiuste nei confronti dei diritti del popolo palestinese alla propria terra e ai propri Luoghi sacri".

La visita notturna di Putin al Muro del Pianto e ai suoi tunnel vicini (accompagnato fra l'altro dal rabbino capo degli ebrei russi) ha molto irritato anche il Movimento islamico in Israele, che ha stigmatizzato "le posizioni viscide e volgari a favore del regime israeliano giunte dall'orso russo, dopo che questi si è macchiato del sangue della nostra gente in Siria".

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?