Scontri fra manifestanti e polizia israeliana sono in corso a Gerusalemme e anche a Ramallah in Cisgiordania: gli incidenti sembrerebbero - secondo quanto riferito dai media - legati al funerale del giovane palestinese rapito e ucciso a Gerusalemme Est, la cui morte la famiglia imputa ad una vendetta dei coloni ebrei.

A Shufat nel quartiere del giovane, centinaia di persone sono in attesa dell'arrivo della salma di Mohammed Abu Khdeir, mentre ingenti forze di polizia presidiano il posto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.