Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Israele ha reso noto di aver condotto oggi un attacco aereo contro un obiettivo nella zona di Kuneitra (Siria). Lo ha riferito la radio militare, citando una anonima fonte di sicurezza israeliana. L'emittente ha aggiunto, basandosi su informazioni diffuse da media libanesi, che è stata colpita una cellula mentre si apprestava a sparare razzi verso Israele.

Da parte sua Hezbollah ammette di aver subito perdite nell'attacco. Secondo la emittente degli sciiti, al-Manar, le vittime sono "i membri di una cellula di combattenti impegnati a perlustrare la zona del villaggio Mazrat al-Amal, a Kuneitra", nel Golan.

Secondo la tv israeliana Canale 10 nell'incidente sarebbero rimasti uccisi un esponente locale degli Hezbollah ed alcuni miliziani, "forse iraniani".

In un aggiornamento sull'incidente nel Golan il quotidiano israeliano Haaretz scrive - sulla base di informazioni giunte dal Libano - che l'esponente Hezbollah ucciso sarebbe il figlio di Imad Mughniyeh, il celebre comandante del suo braccio armato ucciso anni fa in un attentato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS