Tutte le notizie in breve

Duro attacco al presidente turco Erdogan da parte di Gerusalemme.

KEYSTONE/EPA/YURI KOCHETKOV

(sda-ats)

"Chi viola sistematicamente i diritti umani nel suo paese, non può fare la morale all'unica vera democrazia nella regione".

Così il portavoce del ministero degli esteri a Gerusalemme, Emmanuel Nahshon, ha risposto alle affermazioni del presidente turco Recep Tayyip Erdogan che da un parte ha difeso la nuova Carta di Hamas definendola "importante" e dall'altra ha attaccato "l'occupazione di Gerusalemme, insulto per i musulmani".

"Israele - ha spiegato - si attiene strettamente alla piena libertà di fede per ebrei, musulmani e cristiani e continuerà a farlo nonostante accuse senza senso".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve