Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Malgrado l'atmosfera pesante che grava sulle relazioni fra Israele e Anp, la moglie del presidente palestinese Mahmud Abbas (Abu Mazen) è stata ricoverata la settimana scorsa in totale segreto in un ospedale di Tel Aviv e sottoposta ad una delicata operazione chirurgica. Lo riferisce il sito web Ynet secondo cui l'intervento è avvenuto nell'ospedale più moderno della città, l'Assuta.

La stanza di 'Um Mazen' - questo il soprannome della donna - è stata presidiata 24 ore al giorno da agenti di sicurezza e lo staff medico non conosceva la sua reale identità. La moglie del presidente è stata dimessa oggi.

Ynet ricorda che due anni fa la sorella di Ismail Haniyeh (allora capo dell'esecutivo di Hamas a Gaza) accompagnò il marito per assisterlo durante una operazione chirurgica in Israele. Sei mesi fa anche una delle nipoti di Haniyeh fu ammessa in un ospedale israeliano per bambini perché affetta da gravi disturbi che non potevano essere affrontati a Gaza.

SDA-ATS