Il valico di Rafah tra l'Egitto e la Striscia sarà riaperto stamattina per consentire ad una missione dell'Associazione medica araba di soccorrere le persone ferite durante i raid dell'aviazione israeliana. Il valico è stato chiuso ieri dalle autorità egiziane che per la prima volta lo avevano aperto giovedì scorso.

Intanto, secondo i media, l'esercito israeliano ha approvato la richiesta di circa 800 stranieri di lasciare la Striscia, attraverso il valico di Erez con Israele, a nord di Gaza.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.