Tutte le notizie in breve

Abu Mazen (foto d'archivio)

Keystone/EPA/THAER GANAIM/HANDOUT

(sda-ats)

Ahmad Majdalani dell'Olp ha detto che la leadership palestinese ha avuto "messaggi di rassicurazione" dagli Usa sul fatto che il presidente Donald Trump intenda congelare per il momento il trasferimento dell'ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme.

In una dichiarazione al quotidiano arabo di base a Londra 'Al Sharq Al Awsat', ripreso dai media palestinesi, Majdalani ha sostenuto che "indicazioni preliminari indicano che Trump ha fatto dietrofront".

Majdalani ha aggiunto che numerosi fattori vanno in tale direzione: tra questi il fatto che gli Usa sono uno dei 5 membri permanenti nel Consiglio di Sicurezza dell'Onu e violare le disposizioni significherebbe incoraggiare altri, come Cina e Russia, a fare lo stesso.

Infine, secondo Majdalani, Trump ha ricevuto lettere da Arabia Saudita, Giordania, leader arabi, presidente Abu Mazen, oltre Russia e Ue, di rigetto della mossa. Una fonte non specificata di Ramallah - riportata dai media palestinesi - ha confermato "il grande sollievo" dell'Autorità nazionale palestinese.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve