Navigation

Mo: Unesco; Israele, si allontanano prospettive di pace

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 ottobre 2011 - 16:30
(Keystone-ATS)

L'ammissione della Palestina a pieno titolo all'Unesco allontana le prospettive di giungere a un accordo di pace: lo ha dichiarato oggi il ministero degli Esteri israeliano, che condanna inoltre una "manovra unilaterale" da parte dei palestinesi.

Nel "respingere" la decisione dell'Assemblea generale dell'Unesco di ammettere la Palestina, il ministero afferma che ciò "non cambierà alcunchè sul terreno ma allontana ulteriormente la possibilità di un accordo di pace".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?