Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mobilezone ha nettamente aumentato i risultati nel primo semestre dell'anno. Il giro d'affari dello specialista zurighese in telecomunicazioni si è impennato del 72,3% a 305,2 milioni di franchi.

L'utile operativo ha raggiunto i 14,3 milioni di franchi, pari ad un aumento del 27,1%, ha indicato oggi la società. L'abbandono del tasso fisso con l'euro ha avuto un'incidenza negativa sull'utile lordo di 0,6 milioni. L'utile netto è arrivato a 10,5 milioni, contro 9,1 milioni del primo semestre 2014.

La situazione del mercato svizzero del commercio al dettaglio resta molto impegnativa e complessa, ha indicato l'azienda. Anche il settore B2B è sempre più competitivo. Questa evoluzione è stata rafforzata nel primo semestre dall'entrata in borsa di Sunrise e dal cambio di proprietà di Orange, ora conosciuta come Salt.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS