Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fare shopping online è divertente e pratico, ma l'acquisto può diventare un boomerang se l'abito comprato sul web è troppo stretto e bisogna restituirlo. Per risolvere il problema delle taglie sbagliate, il creativo veneto Andrea Mazzon e il manager sardo Paolo Spiga hanno ideato "Xyze", una nuova tecnologia concepita per l'e-commerce, che mette in comunicazione le misure del corpo con il capo di abbigliamento che si vuole acquistare.

In pratica, il metro digitale "On" si connette con la sua applicazione e, attraverso un tutorial di sette passaggi, va posizionato sui punti indicati per inviare le misure in modo automatico. Alla fine del processo viene creato lo Xyze ID, un profilo digitale che si compone di tutte le misure rilevate, per connettere il proprio corpo, grazie a un algoritmo matematico, ai capi che si vogliono acquistare.

Il servizio "What's my size?" sarà disponibile inizialmente sulle piattaforme e-commerce, mentre la vendita del metro "On" è partita sulla piattaforma di Indiegogo. Mazzon e Spiga si sono conosciuti durante il MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship di Digital Accademia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS