Navigation

Moderata recessione prima metà 2012, Rehn

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2012 - 14:48
(Keystone-ATS)

"Molti fattori ci fanno pensare ad una moderata recessione almeno nella prima metà del 2012". Lo ha detto oggi il commissario agli affari economici e monetari dell'Ue Olli Rehn al termine dell'Ecofin, il vertice dei ministri dell'economia e delle finanze europei.

Secondo Rehn, "la Ue vuole vedere l'accordo tra il governo greco e suoi creditori privati preferibilmente entro gennaio e non a febbraio". La Grecia si è data il 13 febbraio come data limite per raggiungere l'intesa con i creditori sulla ristrutturazione del suo debito. Secondo il commissario europeo, Atene e i creditori sarebbero vicini ad un accordo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?