Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È "molto complicato" definire come "positivo e negativo" l'intervento in Siria della Russia: rappresenta "una svolta" ma ha "elementi molto preoccupanti, per le violazioni dello spazio aereo turco".

Lo osserva Federica Mogherini, l'Alto rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, sottolineando che le azioni devono essere "chiaramente contro l'Isis e gli altri gruppi definiti terroristici dall'Onu" e "devono essere coordinati, altrimenti sarebbero estremamente pericolosi tanto politicamente quanto militarmente".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS