Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tafferugli a margine dell'ultima serata del festival jazz di Montreux, con risse e scontri tra giovani e polizia.

Keystone/VALENTIN FLAURAUD

(sda-ats)

Notte agitata a Montreux (VD): due risse scoppiate a margine dell'ultima serata del festival jazz hanno portato a scontri tra giovani e forze dell'ordine. Quindici ragazzi sono stati fermati.

Verso le 23 si è verificata una zuffa che ha coinvolto una trentina di persone sul molo di Vernex e al parco Jean Villard, ha comunicato oggi all'ats il portavoce della polizia cantonale confermando un'informazione di 20minutes.ch. La polizia, intervenuta, è stata presa di mira per cui ha fatto ricorso a spray di difesa per disperdere i facinorosi.

La situazione si è poi calmata, ma verso l'1.00 del mattino un'altra rissa è scoppiata allo stesso posto coinvolgendo questa volta 50 persone. Contro la polizia sono stati gettati diversi oggetti tra cui bottiglie di vetro.

Anche in questo caso gli agenti hanno fatto ricorso a spray di difesa. Inoltre hanno chiamato rinforzi accorsi da tutto il cantone. Con gli effettivi supplementari è stato ristabilito l'ordine e sono stati fermati 15 individui di cui 11 maggiorenni e 4 minorenni. Il portavoce ha precisato che non si trattava di persone presenti al festival.

I giovani, implicati a diversi livelli negli scontri e in danni alla proprietà, sono stati condotti in differenti posti della polizia cantonale, ha precisato il portavoce.

Durante il secondo intervento un gendarme e tre poliziotti comunali sono stati feriti. Un veicolo della polizia è stato danneggiato come anche numerosi veicoli e moto parcheggiati nel centro città. Anche strutture urbane hanno subito danni.

Il procuratore di servizio e il presidente del Tribunale dei minori hanno aperto un'inchiesta per risse, sommosse, atti di violenza contro i funzionari e danni alla proprietà.

Negli interventi sono stati impiegati 94 gendarmi, poliziotti e ispettori della polizia di sicurezza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS