Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Se i jihadisti dell'Isis attaccheranno le città sante sciite, "copriremo la terra dell'Iraq dei loro vili cadaveri". Lo ha detto il leader radicale sciita Moqtada Sadr.

L'intervento giunge dopo un video diffuso ieri dall'Isis in cui venivano riproposte vecchie minacce del Califfo Abu Bakr al Baghdadi di marciare "su Baghdad e Karbala".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS