Navigation

Morto a Napoli Guido Grimaldi, decano armatori italiani

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2010 - 17:37
(Keystone-ATS)

NAPOLI - È morto questa mattina Guido Grimaldi, decano degli armatori italiani. I funerali si svolgeranno i funerali domani alle ore 10 nella parrocchia di Santissima Trinità, in via Tasso a Napoli.
Guido Grimaldi aveva 93 anni. Lascia la moglie, Paola, e 5 figli. Nipote di Achille Lauro, Grimaldi e riuscito, insieme ai suoi fratelli, a creare una delle più grandi flotte navali al mondo. Attualmente il gruppo Grimaldi conta una flotta di oltre 120 navi e 5 compagnie di navigazione sparse per il mondo. Tra società di navigazione, terminal e collegate sono oltre 5 mila i dipendenti del gruppo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.