Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Morto a Zurigo lo scultore Hans Josephsohn

Lo scultore Hans Josephsohn è deceduto nella notte fra lunedì e martedì a Zurigo all'età di 92 anni. Nato nel 1920 nella Prussia orientale a Könisgsberg (l'attuale Kaliningrad, in Russia), Josephsohn viveva a Zurigo dal 1939.

L'artista è conosciuto soprattutto per le sue sculture in bronzo che raffigurano busti o gruppi di persone. Arrivato nella città sulla Limmat come profugo ebreo, Hans Josephsohn studiò nella "bottega" di Otto Müller ed aprì il suo primo atelier di scultura nel 1943. Nel 1964 ha ottenuto la cittadinanza svizzera e nel 2003 il municipio di Zurigo gli ha assegnato il premio dell'arte della città, dotato di 50'000 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.