Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il biochimico britannico Frederick Sanger, insignito per due volte del Premio Nobel, è morto all'età di 95 anni in un ospedale di Cambridge. Sanger aveva ottenuto il primo Nobel per la chimica nel 1958, per le ricerche sulla strutture delle proteine e sull'insulina, e nel 1980 per quelle sul cosiddetto metodo dei terminatori di catena usato nel progetto del genoma umano. ''L'eredità di quest'uomo è di aver trasformato la medicina'', ha detto un portavoce dell'Istituto Sanger dedicato allo scienziato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS