LONDRA - Peter Yates, il regista di Bullitt e Il Servo di Scena, è morto a Londra dopo una lunga malattia. Aveva 82 anni.
Yates aveva diretto film di ogni genere, dal thriller alla commedia e al fantasy. Tra i titoli che lo hanno visto dietro la macchina da presa, La pietra che scotta, Suspect: Presunto colpevole, John e Mary (con Dustin Hoffman e Mia Farrow), Krull e Un uomo innocente.
Il regista britannico aveva ricevuto due candidature agli Academy Awards: per All American Boys e Il servo di scena. Ma era stato Bullitt, il suo primo film negli Stati Uniti, che lo aveva reso famoso con la prima scena di inseguimento in auto del cinema moderno, protagonista la Ford Mustang di Steve McQueen che fa lo slalom attraverso le strade di San Francisco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.