Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il direttore del cimitero moscovita di Khovanskoye, Yury Chabuyev, dove sabato scorso ha avuto luogo la maxi-rissa tra immigrati per il controllo del mercato nero dei 'servizi agli utenti', è stato prima licenziato e poi sottoposto a fermo dalla polizia.

Lo riporta Interfax che cita una fonte interna alle forze dell'ordine. "Il tribunale di Mosca Presnensky vaglierà oggi la richiesta di detenzione", ha aggiunto la fonte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS