Navigation

Moutier: il sindaco esulta

Il sindaco di Moutier Marcel Winistoerfer, quasi in lacrime, si è rivolto a una folla festante stimata in circa 8-10'000 persone. KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 giugno 2017 - 20:49
(Keystone-ATS)

"È fatta, è meraviglioso": sono queste le parole con cui il sindaco di Moutier Marcel Winistoerfer, quasi in lacrime, si è rivolto a una folla festante stimata in circa 8-10'000 persone. "Ora posso dirlo, Moutier è una città giurassiana", ha aggiunto.

"Ci siamo riusciti", ha ancora detto il sindaco davanti alle numerose persone che sventolavano le bandiere del Canton Giura. Secondo Winistoerfer, questo 18 giugno rimarrà per sempre nella storia. "La fiamma giurassiana non si deve spegnere e non si spegnerà", ha poi esclamato, ricordando però l'importanza di riconciliarsi con gli sconfitti per il bene della città.

Oggi i cittadini di Moutier hanno espresso - con una maggioranza del 51,72% - la volontà di passare dal Canton Berna al Giura.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo