Navigation

Mubarak: trovati e bloccati altri fondi in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 luglio 2012 - 17:38
(Keystone-ATS)

Nuovi fondi dell'ex presidente egiziano Hosni Mubarak e del suo "entourage" sono stati scoperti e bloccati in Svizzera. L'intera somma si attesta ora a circa 700 milioni di dollari.

Jeannette Balmer, portavoce del Ministero pubblico della Confederazione, ha confermato all'ats una notizia in proposito apparsa sul sito di "20 Minuten".

Fino a questo momento era noto che dal febbraio 2011 erano stati rinvenuti fondi per 410 milioni di franchi. Dove e come siano stati trovati i nuovi beni non è ancora chiaro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?