Navigation

Muore recluta a Moudon (VD), probabile suicidio

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 aprile 2012 - 10:22
(Keystone-ATS)

Una recluta svizzero tedesca della caserma di Moudon (VD) è morta questa mattina per un colpo d'arma da fuoco. Il giovane - che con ogni probabilità si è tolto la vita - era stato elitrasportato ieri in ospedale in gravi condizioni, ha indicato Martina Hugentobler, della giustizia militare, confermando informazioni apparse su "Le Matin".

Secondo la portavoce, è stata utilizzata un'arma d'ordinanza e si tratterebbe di suicidio. Un'inchiesta è comunque in corso. Il ragazzo si trovava a Moudon da tre settimane.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?