Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli edili vogliono 150 franchi in più nella busta paga.

KEYSTONE/ALEXANDRA WEY

(sda-ats)

Circa 400 lavoratori edili affiliati al sindacato Unia si sono riuniti oggi a Berna per la "Landsgemeinde delle costruzioni", nel corso della quale hanno chiesto un aumento salariale di 150 franchi per il biennio 2018-2019.

Per il terzo anno consecutivo gli imprenditori hanno respinto qualsiasi adeguamento degli stipendi, malgrado non si sia mai costruito così tanto come oggi e con sempre meno personale, si legge in una nota diffusa da Unia. Questa situazione è "incomprensibile" e rappresenta un affronto nei confronti dei lavoratori edili, rileva il sindacato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS