Navigation

Skiplink navigation

Muro di Berlino: ambasciata Usa inaugura statua di Reagan

La statua di Ronald Reagan inaugurata a Berlino, all'interno dell'ambasciata americana. KEYSTONE/AP/MARKUS SCHREIBER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2019 - 15:12
(Keystone-ATS)

In occasione dei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, l'ambasciata Usa nella capitale tedesca ha inaugurato in cima al proprio edificio una statua di bronzo di Ronald Reagan.

Alla cerimonia, riferiscono i media Usa, è intervenuto anche il segretario di Stato Mike Pompeo, insieme a Fred Ryan, presidente della Biblioteca intestata all'ex presidente americano.

La statua di Reagan regge nella mano destra le carte del discorso in cui nel 1987 sfidò Michael Gorbaciov ad "abbattere quel muro". Ora il suo sguardo è posato sulla Porta di Brandeburgo, che aveva chiesto di aprire allo stesso leader sovietico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo