RIO DE JANEIRO - Quando ha scoperto che nel frigobar della sua stanza in un hotel di Rio de Janeiro non c'erano bevande alcoliche, Amy Winehouse è entrata in un'altra stanza vuota e ha arraffato tutto quello che c'era di alcolico.
La direzione dell'Hotel Santa Teresa ha rivelato al maggior quotidiano brasiliano, la Folha de S.Paulo, che i produttori dei cinque spettacoli della cantante inglese in Brasile avevano chiesto esplicitamente che non ci fossero bevande alcoliche nella stanza della Winehouse, solo acqua minerale, succhi di frutta e gazzose. Ma la bizzosa performer non si è data per vinta: si è fatta aprire un'altra stanza vuota e ha fatto incetta di alcolici, nonostante la vigilanza dei produttori, senza peraltro informare la direzione dell'hotel del "prelievo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.