Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morto il noto cantante congolese Papa Wemba, crollato sul palco dove si stava esibendo ad Abidjan in Costa d'Avorio. Lo riporta la Bbc.

Soprannominato "l'usignolo" ma anche il "Johnny Hallyday" africano, era uno degli artisti africani più popolari della scena musicale mondiale.

Nato nel '49, era considerato il padre della rumba africana e l'ambasciatore dell'afro pop. Nel 1999 Bernardo Bertolucci aveva scelto due sue canzoni per il film "L'assedio". E nel 2001 l'America l'aveva premiato con il trofeo di miglior cantante africano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS