Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Il cantante americano Ronnie James Dio, subentrato a Ozzie Osbourne nel gruppo rock inglese dei Black Sabbath, è morto all'età di 67 anni a causa di un tumore allo stomaco.
L'annuncio è stato dato dalla moglie Wendy, stando a quanto riferisce il sito web della BBC.
Ronnie era entrato a far parte dei Black Sabbath nel 1979 dopo la cacciata di Osbourne per problemi di alcol. Dopo varie vicissitudini, nel 2006 la band si era ricostituita con il nome di Heaven & Hell.
"Sappiate che voleva bene a tutti voi e che la sua musica vivrà per sempre", ha scritto la moglie sul suo sito Internet in un messaggio ai fan del musicista scomparso.

SDA-ATS