Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo molti anni di tentativi da parte di impresari israeliani, finalmente è stato possibile convincere il cantante Eros Ramazzotti ad esibirsi a Tel Aviv, nel contesto del suo tour internazionale "Perfetto".

L'annuncio ufficiale è giunto oggi in una conferenza stampa a Tel Aviv in cui è stato mostrato un breve messaggio registrato dall'artista italiano.

"Shalom Tel Aviv - dice il cantante. - È la prima volta che vengo in Israele. Sono molto felice... È il 30 aprile. Ciao".

Due degli organizzatori, Guy Besser e Shay Mor Yossef, hanno aggiunto con compiacimento di essere "lieti di portare artisti di spicco in Israele, in un questo periodo delicato". Ramazzotti sarà accompagnato da uno staff di 35 persone e si esibirà nel Palasport Menorah di Tel Aviv. Da oggi vengono messi in vendita 7'000 biglietti a prezzi contenuti, e altri 600 nei posti migliori.

Una portavoce degli organizzatori ha aggiunto che già da adesso le fan locali di Ramazzotti sono elettrizzate e hanno espresso la propria emozione sulle proprie pagine Facebook. Da qui la previsione che la star italiana riceverà a Tel Aviv una accoglienza molto calorosa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS