Nei recenti scontri nel Nagorno-Karabakh sarebbero morti più di 70 soldati armeni e 80 sono rimasti feriti. Lo sostiene il comandante della terza armata dell'esercito azero, generale Rovshan Akpiorov, citato da Interfax.

Azerbaigian e Armenia sono in conflitto da oltre due decenni per il Nagorno-Karabakh, un territorio a maggioranza armena dichiaratosi indipendente da Baku dopo il crollo dell'Urss nel 1991. Alla proclamazione di indipendenza è seguita una guerra durata due anni (1992-1994).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.