È di 25 morti e circa 400 migranti salvati il primo bilancio del naufragio avvenuto al largo della Libia. I corpi dei 25 migranti morti sono stati già recuperati. Continuano nella zona le operazioni di soccorso coordinate dalla Guardia Costiera italiana.

Il numero dei migranti presenti a bordo del peschereccio non è ancora chiaro. Nella telefonata arrivata nella tarda mattinata con cui è stato lanciato l'allarme, i migranti avrebbero segnalato di essere in circa 600.

I primi naufraghi recuperati dalle imbarcazioni di soccorso che stanno operando in zona, avrebbero invece riferito che a bordo del peschereccio c'erano circa 400 persone, un centinaio delle quali nella stiva.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.