Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Il Presidente Enrico Letta, ha proclamato per domani, venerdì 4 ottobre, una giornata di lutto nazionale per l'immane tragedia avvenuta all'alba di questa mattina quando un barcone di migranti è naufragato a circa mezzo miglio dell'Isola dei Conigli al largo di Lampedusa.

Inoltre il Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha comunicato di aver disposto che, nella giornata di domani, sia osservato un minuto di silenzio nelle scuole di ogni ordine e grado". Lo si legge nella nota stampa diffusa al termine del Consiglio dei ministri.

Inoltre alle 18 di domani, nel piazzale davanti la chiesa Madre, la comunità di Lampedusa ricorderà le vittime e i superstiti del naufragio. Lo ha deciso il sindaco delle Pelagie Giusi Nicolini.

Nicolini, avendo proclamato il lutto cittadino, ha chiesto alle scuole, ai pescatori, agli esercenti commerciali ed artigianali, alle imprese e ai professionisti "di unirsi al cordoglio sospendendo, dove possibile, ogni tipo di attività per l'intera giornata".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS