Navigation

Navalny: Afp, Ue sanziona 6 persone e un'entità

L'Unione europea sanziona sei persone e un'entità nella vicenda di avvelenamento dell'oppositore russo Alexei Navalny (qui in una foto recente assieme alla moglie e al figlio) KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 ottobre 2020 - 11:59
(Keystone-ATS)

L'Ue sanzionerà 6 persone e un'entità russe per l'avvelenamento dell'oppositore Alexei Navalny. Lo si apprende da fonti diplomatiche europee.

Gli ambasciatori dei 27 Paesi dell'Ue hanno approvato le sanzioni proposte da Francia e Germania la scorsa settimana, affermando che la Russia è da ritenersi responsabile dell'avvelenamento di Navalny.

In linea con la consueta prassi dell'Ue, i destinatari delle sanzioni non saranno nominati fino a quando le misure non avranno effetto legale, giovedì.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.