Navigation

Navalny: Mosca, sanzioni Ue arrivano senza prove

Il leader dell'opposizione russa Alexey Navalny (foto d'archivio) KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2020 - 13:40
(Keystone-ATS)

"Abbiamo sentito dichiarazioni, minacce e avvertimenti che sarebbero state imposte sanzioni, e le persone che sarebbero state esposte a queste punizioni per l'avvelenamento di Alexei Navalny sono state identificate".

"Non siamo più sorpresi che l'Unione Europea agisca senza un giusto processo".

Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov in conferenza stampa a seguito dei negoziati con il ministro degli Esteri danese Jeppe Kofod. Lo riporta l'agenzia Interfax.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.