Navigation

Nazionale: stanziati500 mio per disoccupazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2011 - 10:04
(Keystone-ATS)

L'assicurazione disoccupazione otterrà un contributo di 500 milioni di franchi nell'ambito del "pacchetto" governativo per far fronte alle conseguenze dell'alto corso del franco. La decisione è stata presa con 123 voti contro 53. UDC e Verdi liberali si sono opposti.

Versare 500 milioni nella cassa senza sapere se l'iniezione sarà effettivamente necessaria è un segnale sbagliato, ha criticato Bruno Zuppiger (UDC/ZH). Attualmente, il tasso di disoccupazione è 500 mio per disoccupazionebasso. La congiuntura si sta però indebolendo, ha replicato Louis Schelbert (Verdi/LU). Il contributo deve permettere di contrastare un eventuale aumento della disoccupazione parziale.

I 500 milioni per l'assicurazione disoccupazione costituiscono la parte principale del piano del Consiglio federale. Forse, questo credito non sarà nemmeno utilizzato, ha spiegato Johann Schneider-Ammann. Si tratta di un "versamento preventivo", ha aggiunto. In occasione dell'ultima crisi - ha proseguito - l'indennità in caso di riduzione dell'orario di lavoro si è rivelata un salutare strumento di salvataggio di impieghi.

Con 118 voti contro 62, la Camera del popolo ha invece respinto una proposta della sinistra intesa ad autorizzare il Consiglio federale a prorogare a 24 mesi la durata contributiva. Il ministro dell'economia ha garantito che è sua intenzione evitare che la durata dei contributi si riduca nel 2012 da 24 a 12 mesi. Vuole introdurre un termine di 18 mesi, con un sol giorno di attesa.

Il dibattito continua.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?