Alcune centinaia di sostenitori hanno accolto oggi a Zurigo la nazionale svizzera di calcio di ritorno dal Brasile. L'aereo proveniente da San Paolo con a bordo i giocatori e il team di accompagnatori è atterrato poco prima delle 11.00 a Kloten (ZH). La squadra rossocrociata si è quindi trasferita in pullman all'Hallenstadion di Zurigo, dove si è tenuto l'incontro con i tifosi.

"Non siamo diventati campioni del mondo, ma abbiamo i migliori fan del mondo", ha dichiarato il ct Ottmar Hitzfeld dal palco allestito nello stadio coperto.

I membri della selezione nazionale e dello staff tecnico sono stati chiamati ad uno ad uno e sono stati salutati dai tifosi con applausi e grida, compresi gli infortunati ed assenti Mario Gavranovic e Steve von Bergen. Sul palco è salita anche la figlioletta del portiere Diego Benaglio, visibilmente impaziente di abbracciare il papà.

L'incontro con i sostenitori è stato organizzato ieri dall'Associazione svizzera di football (ASF). Per Ottmar Hitzfeld si è trattato dell'ultima apparizione ufficiale in veste di allenatore e del punto finale di una carriera coronata da molti successi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.