Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEUCHÂTEL - Nessuno dei candidati in lizza a Neuchâtel per il seggio al Consiglio degli Stati occupato fino allo scorso autunno da Didier Burkhalter sembra essere in grado di raggiungere la necessaria maggioranza assoluta. Lo spoglio dei risultati di 41 comuni su 53 attribuisce il primo posto all'ecologista Francine John-Calame.
La consigliera nazionale ha raccolto finora poco più di 11'300 suffragi. La seguono il candidato liberale radicale Rahpaël Compte (con oltre 10'000 voti) e l'UDC Pierre Hainard (quasi 7'000). I due indipendenti Edy Zahnd e Roger Favre hanno raggranellato un migliaio di preferenze il primo e poche centinaia il secondo.
Un secondo turno è previsto il 7 febbraio: vi potranno partecipare soltanto i candidati che hanno ottenuto almeno il 5% dei voti al primo turno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS